Bar Aperti h. 24 a Roma

Uno degli ultimi business che sta prendendo piede a Roma, è quello dei bar aperti h24. Si tratta di attività che forniscono un servizio continuativo agli utenti ed è quindi facile comprendere come mai nella Capitale stiano sorgendo sempre più esercizi di questo tipo: si tratta sicuramente di una città a vocazione fortemente turistica, perciò diventa quasi un dovere offrire ai clienti la possibilità di trovare un bar o ristoro aperti a qualunque ore. Ma come gestire un bar a Roma aperto h24? Di certo, si tratta di un’attività che può dare grandi soddisfazioni, ma prima di imbarcarsi in un’impresa del genere occorre valutare bene i vari step da compiere per poter aprire il proprio bar h24.

Jin Meizhao, consulente per la gestione di bar e ristoranti a Roma, consiglia sempre di informarsi molto bene circa le licenze e le normative che bisogna ottenere per aprire un’attività così particolare. Un esercizio che somministra bevande e cibo per tutto il giorno e la notte infatti, deve attenersi scrupolosamente ai regolamenti in materia, definiti sia a livello nazionale che locale. Bisogna poi adeguare il bar da un punto di vista sanitario, ottenendo i necessari permessi da parte della Asl di competenza. Uno degli altri aspetti ai quali bisogna guardare con particolare attenzione, è la cura della filiera di gestione: quando si decide di intraprendere l’attività bar aperto h24 a Roma, si deve entrare nell’ordine di idee che il servizio che si offre deve sempre essere impeccabile e di qualità, dalla mattina fino a notte.

Oltre la cura dei locali quindi, si dovrà individuare una serie di fornitori in grado di garantire continuità ed affidabilità in tal senso. A tal proposito, Jin Meizhao consiglia di prendere in considerazione i servizi catering bar a Roma, una soluzione che potrebbe risolvere gran parte dei problemi legati proprio alla costanza nelle forniture. Tali servizi catering infatti, svolgono un lavoro molto utile da un punto di vista logistico, fornendo ai gestori di bar continuità nella consegna di prodotti di qualità sempre freschi e in modo puntuale. L’importante è individuare il servizio catering bar più affidabile e vicino alle proprie esigenze. Se ad esempio un cliente desidera mangiare un tramezzino alle 3 di notte, devo garantire a quel cliente un tramezzino fresco e di qualità, lo stesso che troverebbe all’ora di pranzo.

E, non dimentichiamolo, se offriamo qualità anche di notte, nel nostro bar aperto h24, allora avremo conquistato un cliente in più…

Vediamo adesso alcuni bar aperti H.24 a Roma in centro più consigliati dalla rete:

Bar Pappagallo in Via Gregorio VII 71

Novecentotredici in Via Leone IV 83

Da Picchio in Via Pietro Giorgani 22

Il Regno del cornetto in Via Nomentana 879

Precedente Come gestire un bar a Roma